vino filippone

FILIPPONE

TOSCANA
Indicazione Geografica Tipica

Ribes nero, amarena, liquirizia, cuoio, salvia si trovano in questo ricco, complesso e ben strutturato rosso, Finale fruttato e spezie


etichetta vino filippone

 

IN VIGNA


Uvaggio: Merlot 50% - Sangiovese 50%
Periodo vendemmia: metà Settembre (Merlot) fine settembre (Sangiovese).
Tipo di raccolta: cernita manuale delle uve
Tipo di terreno: medio impasto tendente all’argilloso
Esposizione: Sud-Ovest
Altimetria: 300/400 metri s.l.m
Età media dei vigneti: 21 anni
Sistema di allevamento: cordone orizzontale speronato
Densità impianto: 5.200 ceppi per ettaro
Produzione uve: 50 q.li per ettaro

IN CANTINA


Tecniche di vinificazione: pigiadiraspatura soffice, fermentazione in vasche di acciaio inox termocondizionate con l’ausilio di lieviti selezionati. La macerazione è dura 12 giorni per il Merlot e 20 giorni per il Sangiovese.
Tecniche di affinamento: la maturazione avviene in tonneaux di rovere francese per 24 mesi a cui segue l'affinamento in bottiglia per almeno 12 mesi.

IN TAVOLA


Abbinamenti: carni pregiate, arrosti importanti di selvaggina, cacciagione, formaggi secchi, forti e saporiti. Ottimo come vino da meditazione.
Modalità di servizio: si consiglia di stappare la bottiglia un paio d'ore prima del consumo. Servire ad una temperatura tra i 16° e i 18°.